rolf_neeser_les-amoureux-15

86 anni d’amore – un reportage fotografico

Come nuovi partner principali dell’esposizione fotografica più grande di tutta la Svizzera, eravamo in giro per la photo18 e abbiamo incontrato il talentoso fotografo di Bienne Rolf Neeser. 



Rolf Neeser ha fatto un reportage fotografico sui coniugi Walter e Silvia Frei. I due si amano da 86 anni. Si sono giurati amore a quattro anni. Oggi sono entrambi 90enni e ancora una coppia di innamorati.

Rolf Neeser intervistato sull’origine del progetto

«Le storie belle si trovano spesso davanti ai nostri piedi»

ifolor: Caro Rolf, una bella storia, commovente. Come ti è venuta l’idea di accompagnare un’anziana coppia sposata e di immortalare il loro amore su delle foto?

Rolf Neeser: Faccio molti reportage nell’ambito delle news. Lì viene dato molto spazio a temi di impronta negativa.. Che sia un attacco terroristico o persone che soffrono la fame in Africa, in genere si tratta di temi tristi, quelli su cui attiro l’attenzione. Così il positivo finisce per lo più perso. Le cose belle si trovano spesso davanti ai nostri piedi. Bisogna solo scoprirle e poi aprire questo scrigno. Conosco Silvia e Walter da molti anni. I due mi hanno ispirato per il reportage sulla loro storia d’amore. Che questa abbia così tanta risonanza nei media noi tre non ce l’aspettavamo.


ifolor: Per quanto tempo hai accompagnato la coppia per mettere insieme queste foto di grande effetto?

Rolf Neeser: Gli ho accompagnati nell’arco di un anno – di tanto in tanto. Avevo contatti con Silvia e Walter già da prima. E anche adesso, dopo che il reportage fotografico è terminato, siamo in contatto, siamo amici. Ci vediamo anche ancora a Bienne e qualche volta prendiamo un caffè insieme. Hanno un così buon senso dell’umorismo...da poco Walter ha detto parlando con un’altra coppia di amici, anche loro anziani, di non aver mai pensato al divorzio. Piuttosto all’omicidio. È anche divertente quanto a lungo i due restino ancora svegli. Da poco eravamo a cena insieme e dopo che eravamo seduti già da ore al tavolo, Walter dice a Silvia che ora dovevano andare, se no Rolf presto si sarebbe addormentato. Davvero ormai ero stanco morto, un bel po’ più stanco dei due con i loro 90 anni. (ride). Mi commuove molto il modo amorevole, con cui si comportano reciprocamente.

rolf-neeser-ausstellung

«Amare le stesse cose e situazioni»

ifolor: I due erano rilassati davanti all’obiettivo? Come è stato il tuo approccio per riuscire a riprenderli in modo così autentico e a cogliere i momenti di quotidianità?

Rolf Neeser: I coniugi Frei si comportano reciprocamente in modo molto rilassato e amorevole, così anche davanti all’obiettivo. Ormai ci conoscevamo, per cui non si doveva neanche rompere il ghiaccio. I due vivono al 4° piano in una casa senza ascensore. Fanno i quattro piani di scale ogni giorno a piedi. Riesco a ricordarmi bene di un caldo giorno d’estate: Arrivato su, con l’attrezzatura fotografica, ero completamente sudato. E io sono un bel po’ più giovane! (ride) Walter e Silvia devono fare a piedi i quattro piani anche per aprire la porta d’ingresso quando ricevono visite. Ogni giorno passeggiano insieme fino al Migros per fare la spesa, si siedono su una panchina e si informano nel quotidiano sulle ultime novità del mondo. Non hanno una televisione o una radio. I due naturalmente sono un’attrazione e vengono notati quando per esempio fanno la loro spesa. E adesso che la loro meravigliosa storia d’amore è stata resa pubblica ed è nei media, vengono fermati anche da passanti che non li conoscono. Questo i due lo percepiscono come un arricchimento, perché così conversano con persone nuove. È molto toccante, vedere quanta gioia gli procura il fatto che la loro storia d’amore privata viene accolta così bene.


ifolor: Sei riuscito a scoprire il segreto dell’amore eterno? Che cosa fa di Walter e Silvia una coppia fuori dal comune?

Rolf Neeser: Se ce n’è uno, allora è probabilmente quello di avere in comune un interesse di base. Quello che unisce i due è il loro amore per la musica. Hanno seguito e vissuto insieme questo interesse per una vita intera. Amare le stesse cose e situazioni, è probabilmente questo che unisce le persone.

«Per me, uno dei più belli reportage fotografici»

ifolor: Sei famoso per il tuo stile purista, le tue immagini conquistano per la sincerità diretta, che trasmettono all’osservatore. Come scegli i temi per i tuoi reportage?

rolf_neeser_portrait

Rolf Neeser: O il tema deriva dall’attualità, oppure sono temi e storie che mi stanno a cuore. Proprio in una storia così bella come quella di Silvia e Walter spesso bisogna solo guardare un po’ meglio. È una coppia di innamorati convenzionale, che conquista e rende così toccante la loro storia d’amore per via del loro stile non convenzionale, il loro modo di vestire particolare e il modo amorevole, tenero con cui si comportano reciprocamente. Sicuramente uno dei reportage fotografici più belli che ho potuto fare negli ultimi anni, per me un’assoluta questione di cuore.

Caro Rolf, ti ringraziamo per l’intervista. Ti auguriamo ancora molto successo e aspettiamo i tuoi prossimi avvincenti reportage fotografici.

Altri contributi