L‘album fotografico delle vacanze invernali

I momenti più belli dell‘inverno appena passato

L‘album fotografico delle vacanze invernali

L‘inverno è uno dei periodi dall'anno in cui scattiamo più foto. Durante le vacanze invernali, in montagna o sulle piste da scii, i giorni di sole offrono le condizioni ideali per scattare delle belle foto. Perché allora non raccogliere gli scatti migliori per creare un album fotografico che racchiuda e conservi tutti questi momenti?

Immortalare gli eventi vissuti insieme

Non importa che usiate una macchina digitale, una action-cam o uno smartphone. Una foto con tutti gli amici in procinto di partire per una gita sugli scii, o durante un ballo dopo aver sciato, o ancora davanti ad un panorama montanaro rappresentano delle occasioni in cui scattare una foto sarà inevitabile. Alla fine delle vacanze invernali vi troverete sicuramente con un gran numero di foto da raccogliere in un album.

Consiglio: suddividete le foto raggruppandole subito per categorie tematiche. Sarà molto più facile creare un album fotografico.

Sciatori in mezzo alla neve

Variare il tema: i nostri consigli per la scelta dei soggetti e la creazione dell‘album

La scelta del soggetto

La varietà dei soggetti influisce molto sul risultato. Qui dovete liberare la vostra fantasia e sperimentare. Provate con dei collage fotografici, panorami di montagna con il sorgere o il tramonto del sole e foto delle piste da scii. Magari si tratta della prima vacanza invernale in cui il vostro bambino impara a sciare. Anche le foto degli esordi alla scuola di scii o la partenza durante una gara di professionisti non dovrebbero mai mancare nel vostro portfolio. Anche qualche foto divertente, come quelle dei piccoli imprevisti o contrattempi che succedono durante ogni vacanza, possono completare la vostra opera. Non ne rimarrete delusi quando prenderete in mano il vostro album per sfogliarlo con amici e famigliari.

La struttura: cronologica, tematica o a caso?

Una volta scelte le immagini, potete iniziare la fase vera e propria della creazione. Oltre alla classica struttura cronologica, potete anche decidere di strutturare l‘album per aree tematiche (ad es. l‘arrivo, l‘alloggio, le piste da scii, i bambini che fanno il pupazzo di neve…), oppure mescolare le foto senza una precisa regola. Quest‘ultima scelta, rispetto alle prime due, risulta sicuramente più emozionante e avvincente per amici e parenti che sfoglieranno e scopriranno passo dopo passo il vostro album dei ricordi invernali.

Album fotografico con tipici paesaggi invernali

Il vostro album realizzato con ifolor Designer

Primo passo: scegliere l‘album e il formato

Con ifolor Designer potrete personalizzare il vostro album e dargli un tocco unico. Scegliete per prima cosa il tipo di album che preferite. Se volete che intorno alle immagini rimanga un bordo sufficiente, vi consigliamo l‘Album fotografico Deluxe, con la copertina rigida e lucida. Se invece volete inserire delle foto panoramiche, perfette per i paesaggi innevati, allora è preferibile optare per l‘Album foto Premium carta fotografica, formato A3. Le pagine rimangono piatte quando si apre l‘album e questo permette di visualizzare perfettamente le foto panoramiche di grande formato. Il formato vi permette anche di realizzare dei collage fotografici con un massimo di 9 foto.

Consigli di stile: personalizzate l‘album!

Per evitare di avere un album anonimo, sfruttate i tantissimi strumenti offerti da ifolor Designer. Personalizzate lo stile e aggiungete degli effetti alle foto. Oltre alle foto „normali“ potete inserire qualche immagine modificata applicando il filtro „seppia“ o quello „vecchia pellicola“. Nostalgia e montagna è un mix che funziona sempre. Provate anche a sovrapporre diverse foto. A questo scopo non sarà necessario che tutte le foto siano orientate in orizzontale. Provate a sovrapporle ispirandovi ai tanti modelli offerti dal nostro software.

Consiglio: per l‘album fotografico dell‘inverno vi consigliamo di usare delle foto panoramiche di montagna anche come sfondi delle pagine. Utilizzate l‘effetto standard „miscela“ in modo che la foto dello sfondo non sia troppo invasiva. Chi ama gli sfondi illustrati può anche scegliere uno dei tanti modelli offerti da ifolor Designer. Oppure scaricare nuovi sfondi dai portali internet che raccolgono immagini per tema. Tra i tanti, pixabay offre moltissimi sfondi di qualità e completamente gratuiti.

Per ulteriori consigli e trucchi su come
scattare foto in movimento, potete leggere il nostro articolo «Consigli fotografici per le vacanze invernali»

Altri contributi

In alto