Il cavalletto fotografico da viaggio come supporto per la fotografia di paesaggio

Preparativi per il viaggio

La fotocamera giusta e l’attrezzatura adatta per foto di viaggio di successo

Per scattare una bella foto, non serve necessariamente un’attrezzatura fotografica vasta e completa. La vita quotidiana di un fotografo di solito si compone, è vero, di una varietà di obiettivi, macchine fotografiche, flash e filtri vari per ottenere lo scatto migliore in qualunque situazione; tuttavia, questa condizione diventa una vera e propria sfida quando un lungo viaggio è alle porte. Non appena le valigie sono pronte, la domanda infatti sorge spontanea: cosa devo portare con me per tornare a casa con una collezione straordinaria di foto?

Per aiutarvi a scegliere la giusta attrezzatura fotografica da portare in viaggio, rispondete prima di tutto alle seguenti domande: Qual è la mia destinazione? Cosa voglio e devo assolutamente immortalare del posto?

Rispondendo a queste due domande, la scelta dell'attrezzatura fotografica di cui avrete bisogno sarà già limitata e quindi più semplice. Di seguito, vi diamo una panoramica delle opzioni più importanti da prendere in considerazione per facilitare la scelta:

Quale macchina fotografica è adatta al mio viaggio?

La scelta della fotocamera giusta per il viaggio dipende in gran parte dalla natura della vostra vacanza e dai motivi fotografici che volete catturare. Avete intenzione di fare una gita in città e fotografare luoghi di interesse e attrazioni turistiche, o state progettando piuttosto una vacanza di trekking e volete immortalare nei vostri scatti il paesaggio? Anche le possibili condizioni meteorologiche sono da prendere in considerazione. Di seguito, abbiamo elencato e riassunto i vantaggi e gli svantaggi delle diverse tipologie di macchina fotografica in relazione alla loro idoneità al viaggio:

Reflex Digitale (DSLR):

La DSLR è un vero e proprio all-rounder per i viaggi. Grazie alle numerose impostazioni e allo zoom ottico, è possibile scattare foto di viaggio fantastiche in quasi tutte le situazioni. Lo svantaggio maggiore di questa fotocamera è costituito dalle dimensioni e dal peso, tanto da essere meno adatta per le attività outdoor.

La reflex è una fedele, ma pesante compagna di viaggio.

Vantaggi:

  • Le numerose e molteplici impostazioni della reflex consentono di fare foto nelle situazioni e nelle condizioni di luce più svariate.
  • Gli obiettivi possono essere cambiati in qualsiasi momento. La fotocamera può essere, quindi, adattata ad ogni situazione.
  • Lo zoom ottico di una reflex può essere sfruttato al meglio per ingrandimenti dell’inquadratura di alta qualità.
  • La modalità semiautomatica/automatica è di grande aiuto quando lo scatto richiede poco tempo per pensare alle impostazioni. Per questo motivo, questa macchina fotografica è molto adatta anche ai principianti.
  • Lo specchio integrato protegge il sensore dagli agenti atmosferici durante il cambio dell’obiettivo.

Svantaggi:

  • Rispetto alle altre fotocamere, la reflex è molto grande e occupa spazio in valigia.
  • Anche in termini di peso è svantaggiosa. Soprattutto in vacanze molto attive, la reflex diventa rapidamente un peso.

La Mirrorless (DSLM):

Da un punto di vista qualitativo, la fotocamera digitale mirrorless non ha nulla da invidiare ad una reflex. Grazie al suo formato piccolo e leggero, questa macchina è molto adatta alla fotografia da viaggio. Tuttavia, la scelta degli obiettivi è più limitata e gli agenti atmosferici incidono maggiormente sul sensore, entrambi aspetti che possono ostacolare la fotografia outdoor.

Vantaggi:

  • Compattezza e leggerezza fanno della DSLM una buona compagna per i viaggi più avventurosi.
  • A differenza della reflex, la DSLM non è dotata di specchio. Ciò rende gli scatti in sequenza più veloci e migliori.
  • Cambiare gli obiettivi, spesso più compatti degli obiettivi reflex, è possibile.

Svantaggi:

  • La gamma di obiettivi per le digitali mirrorless è minore rispetto a quella delle reflex digitali.
  • Il mirino elettronico incide maggiormente sull’uso della batteria. Le batterie di ricambio per il viaggio sono, quindi, un must-have.
  • La mancanza dello specchio dietro l’obiettivo espone il sensore d’immagine agli agenti atmosferici quando viene cambiato l’obiettivo.
Fotocamere di sistema e action camera sono buone alternative per il vostro viaggio

La Action Camera:

Quando si tratta di vacanze avventurose, l’action camera è la macchina fotografica perfetta. Grazie alle sue piccole dimensioni e all'obiettivo incorporato, questa tipologia di fotocamera è molto robusta e resistente in caso di caduta. Tuttavia, le piccole dimensioni significano anche una durata della batteria più breve e meno libertà di azione.

Vantaggi:

  • Come già suggerisce il nome, le action camera sono state ideate per le attività outdoor, e per questo sono molto robuste e resistenti.
  • Dimensioni ridotte e leggerezza la rendono perfetta per viaggi dinamici.
  • Molte action camera sono adatte anche per la fotografia subacquea.

Svantaggi:

  • Gli obiettivi non sono intercambiabili.
  • L’obiettivo piccolo e fisso offre uno zoom molto limitato.
  • La durata della batteria è molto breve, perché è possibile inserirvi sono batterie piccole. È consigliato, perciò, portare con sé batterie di ricambio.
  • La qualità delle foto è generalmente inferiore rispetto alla reflex o alle mirrorless.

Quali accessori per fotocamera mi servono?

Poiché lo spazio in valigia e nella borsa fotografica è limitato, prestate particolare attenzione all'efficienza e al peso degli accessori quando preparate i bagagli per il viaggio. Portate con voi solo l'attrezzatura fotografica che utilizzerete di certo e fissate in anticipo gli obiettivi che volete raggiungere con la vostra fotografia di viaggio. Tanti aspetti possono essere cambiati e migliorati in un momento successivo durante l'elaborazione delle immagini.

Le batterie di ricambio e le schede di memoria aggiuntive non devono mai mancare nella vostra lista per il viaggio; altrimenti, in mancanza di elettricità e spazio di memoria, non sarà più possibile fotografare i vostri momenti di viaggio. Ovviamente, non dimenticate il caricabatterie della fotocamera.

Consiglio

Se il motivo principale della vacanza è la fotografia di viaggio, è consigliabile avere con sé anche un battery grip. Questo permette di collegare una seconda batteria e di alimentare la fotocamera per il doppio del tempo.

Nella scelta degli obiettivi, considerate prima di tutto i soggetti fotografici che desiderate catturare durante il vostro viaggio, così da preparare un bagaglio leggero e funzionale. Per le riprese paesaggistiche, si raccomandano obiettivi grandangolari per riprese dell'immagine ampie e obiettivi macro per un’inquadratura più precisa dei dettagli. Non dimenticate il paraluce quando la destinazione della vacanza è a tutto sole. Altri consigli utili per la scelta dell'obiettivo giusto e sulla fotografia di viaggio sono disponibili qui.

Consiglio

Portate con voi un panno in microfibra per pulire gli obiettivi e la fotocamera. Questo vi permetterà di pulire le lenti senza graffiarle.

Anche i filtri possono essere molto utili per le vostre fotografie di viaggio. Grazie al loro peso ridotto, non sono di particolare disturbo nella borsa fotografica. È altresì consigliato l’uso di un polarizzatore, che elimina i riflessi ed è quindi particolarmente adatto per fotografare le fonti d’acqua o i luoghi d’interesse. Anche un filtro a gradiente grigio di alta qualità può essere un buon compagno per la fotografia di paesaggio, poiché può compensare le differenze di luminosità tra il cielo e la terra. Soprattutto per le riprese panoramiche, prendete in considerazione la possibilità di portare con voi un cavalletto da viaggio piccolo e compatto: le foto con un tempo di esposizione più lungo usciranno meglio.

L’attrezzatura fotografica deve essere leggera e compatta.

Come posso trasportare al meglio la fotocamera e gli accessori?

Trasportare in modo sicuro la fotocamera significa prevenire ed evitare danni e spiacevoli sorprese. In mezzo alla folla o su terreni accidentati, tenete la fotocamera sempre saldamente fissata al corpo, utilizzando impugnature e/o blackrapid a tracolla per fotocamere.

Quando non la usate, riponetela in una borsa fotografica o in uno zaino fotografico. Se questi sono capienti, potete occupare lo spazio rimanente con gli obiettivi. In caso contrario, anche le borse per obiettivi fotografici esterne o addirittura le custodie porta obiettivi da cintura sono un’ottima alternativa per ottimizzare lo spazio e l’efficienza. Le custodie in neoprene per gli obiettivi, invece, sono molto pratiche e sicure quando si viaggia in prossimità di fonti d'acqua.

Per i viaggi in aereo, è consigliabile riporre le parti sensibili dell'attrezzatura, come la macchina fotografica e gli obiettivi, nel bagaglio a mano. I panni in neoprene possono essere utilizzati per avvolgere gli obiettivi e la fotocamera, per poi riporli in valigia. Alcune compagnie aeree consentono di trasportare una borsa fotografica extra sull'aereo. Informatevi, perciò, presso il sito della vostra compagnia se questa opzione è inclusa o meno per voi.

Uno zaino fotografico offre protezione e spazio a sufficienza per riporre gli obiettivi

Lo smartphone come compagno di viaggio

Onnipresente e sempre a portata di mano quando serve catturare un momento importante – Lo smartphone è diventato parte integrante della nostra vita quotidiana e un valido compagno anche quando si tratta di fotografia di viaggio. Gli accessori fotografici, che un tempo venivano realizzati solo per le normali macchine fotografiche, sono oggi disponibili anche per lo smartphone. Ad esempio, ci sono diversi obiettivi esterni che possono essere collegati alla fotocamera dello smartphone per ottenere effetti macro e grandangolari.

I migliori scatti con lo smartphone riescono, a questo proposito, durante il giorno con sufficiente luce. Tuttavia, la fotocamera dello smartphone può anche essere dotata di un flash aggiuntivo quando cala la notte. Un selfie stick può consentire prospettive particolari ed è, ovviamente, la prima scelta in assoluto per gli scatti di gruppo. Dal momento che l'uso della fotocamera mette a dura prova la batteria dello smartphone, non dimenticate di portare con voi un powerbank.

Conclusioni

Che si tratti di una reflex, di una action camera o di uno smartphone, foto di viaggio di qualità possono essere scattate con qualsiasi fotocamera. Fate una selezione ridotta degli accessori e degli obiettivi a seconda delle vostre necessità e considerate l’aspetto sicurezza per il trasporto della vostra attrezzatura fotografica. La vostra avventura con la fotografia di viaggio può adesso finalmente iniziare!

Altri contributi