a-girl-relaxing-in-the-hammock-on-the-beach

Dieci consigli per foto delle vacanze più belle

Le foto sono il modo migliore per godersi a lungo le vacanze, anche dopo la loro fine. Nella maggior parte dei casi basta un solo sguardo a un’immagine delle vacanze che si ama particolarmente per ritrovarsi sulla fantastica spiaggia di sabbia bianca o nella vivacità della città dov’era stata scattata. A volte, però, se ne fanno talmente tante da cadere forse un po’ nella monotonia e poi, diciamocelo, non tutti sono delle star della fotografia. Ma un rimedio c’è! Ecco a voi dieci consigli per ottenere foto delle vacanze più belle.

1. Incorniciate le foto

Anche se la spiaggia di sabbia bianca e il mare azzurro infinito sono meravigliosi da ammirare, spesso in foto risultano monotoni e non hanno lo stesso effetto che hanno dal vivo. Pertanto incorniciate l’immagine con altri elementi. Per farlo basta una foglia di palma oppure un ombrellone che spunta nella foto.

2. Aumentate la saturazione

Se un’immagine risulta un po’ spenta o poco interessante, basta aumentare la saturazione. Nella maggior parte dei casi avviene il miracolo e l’immagine potrebbe tornare a somigliare al vostro ricordo di vacanza.

3. Giocate con le impostazioni della macchina fotografica

Giocate tranquillamente con le impostazioni della vostra macchina fotografica. L’opzione di cancellazione delle foto riuscite male è una delle funzioni più pratiche delle fotocamere digitali. Perché a volte non bastano le impostazioni automatiche per scattare una foto davvero fantastica.

4. Organizzate le immagini simmetriche nel modo giusto

Sfruttando la simmetria si ottengono foto meravigliose, ma a volte c’è bisogno di un po’ di preparazione. Fate attenzione a posizionare il vostro soggetto al centro, se si trova in un’immagine simmetrica. L’effetto sarà coerente e appropriato.

Scott Campbell Photography

5. Non posizionate i soggetti sempre al centro

Se i soggetti si trovano sempre al centro, l’insieme risulterà subito noioso e impostato. In linea generale vale piuttosto la regola seguente: posizionate il soggetto nel terzo più esterno delle immagini, così l’effetto sarà più dinamico.

Ian Wallace Photography

6. Foto subacquee

Se vi trovate su una spiaggia, vale assolutamente la pena portare con voi la macchina fotografica in acqua. Per farlo non è necessario avere una fotocamera subacquea costosa: ormai si possono acquistare ovunque convenienti custodie in plastica per fotocamere digitali o DSLR.

Brian K Crain Photography

7. Orizzonte diritto

Molto importante: badate sempre a che l’orizzonte non appaia storto nell’immagine (a meno che non sia un effetto voluto per motivi di creatività).

8. No Flash!

Se possibile, non utilizzate mai il flash anche se è integrato nella macchina fotografica, in quanto appiattisce i soggetti e raramente li illumina in modo lusinghiero. Meglio lavorare, possibilmente, con la luce naturale.

9. Giocate con la profondità di campo

Provate a giocare con la nitidezza. Ad esempio, mettete a fuoco lo sfondo e lasciate sfocato quello che si trova in primo piano. Oppure lasciate sfocato lo sfondo mettendo completamente a fuoco il vostro soggetto.

inspire_urlaubsfotos_berge

10. Sfruttate l’ora d’oro

In fotografia il termine «ora d’oro» indica gli istanti successivi all’alba o precedenti il tramonto. In questi momenti la luce è più morbida e più rossastra del solito ed è comunemente considerata ideale per fotografare. Cercate di sfruttare questo fenomeno, se ci riuscite.

inspire_urlaubsfotos_sonnenuntergang

Altri contributi