Maestra a scuola
Daniela, maestra di scuola materna

Un regalo di addio sportivo in ricordo della classe

Gli insegnanti, in quanto persone di riferimento quotidiane, influenzano la vita dei bambini fin dal primo giorno di scuola. Stimolano i punti di forza e le debolezze e facilitano l’ingresso nel mondo del lavoro. Gli insegnanti fanno le veci dei genitori e ne alleviano il lavoro, oppure agiscono come intermediari neutrali. Facciamo regolarmente regali ad amici e famiglia ma troppo spesso dimentichiamo di ricompensare le persone che in maniera altrettanto importante influenzano la nostra
vita.
Pensiamo sia giunto il momento di cambiare qualcosa a tal proposito: per questo alla fine dell’anno scolastico abbiamo realizzato per Daniela un pallone personalizzato insieme ai suoi bambini.

 

Insegnante con corpo e anima

Daniela è da due anni una maestra d’asilo e insegna nella Kirchschulhaus a Bätterkinden. Alla domanda perché si è decisa di lavorare con bambini e diventare maestra d'asilo non le serve riflettere a lungo: a Daniela piaceva da sempre la gioia di vivere e l’energia contagiosa dei bambini. Come insegnante può avvicinarli al mondo, osservare i loro progressi, accompagnarli nella crescita e scoprire cosa li rende felici o li opprime. Ogni bambino ha il proprio carattere unico e conoscerlo e formarlo è qualcosa di avvincente che influenza in parte anche la vita di Daniela. “E naturalmente per le lunghe vacanze” afferma in fine ridendo.

Per questo motivo stiamo organizzando qualcosa di speciale per fare una sorpresa a Daniela alla fine del semestre. Optiamo per un pallone personalizzato di ifolor Sport, in quanto non è soltanto un bel ricordo ma può essere anche utilizzato per giocare durante il lavoro quotidiano con i bambini. Per realizzare un pallone personalizzato per lei, le abbiamo prima chiesto, ovviamente senza rivelarle troppo, di inviarci alcune delle sue immagini e ricordi preferiti dei suoi attuali gruppi di bambini dell’asilo.

Pallone a scuola

Pronti, partenza, realizzazione

Realizzare il regalo personalizzato è semplicissimo: Per farlo, basta selezionare sul sito web di ifolor la rubrica “prodotti sportivi  personalizzati” e si parte. Il modello adatto per Daniela può essere scelto tra cinque design. Si caricano le foto, si inseriscono nella configurazione per il pallone in 3D e si sceglie una scritta adatta. Non ci sono limiti alla creatività, perché a seconda di come si preferisce si possono stampare anche solo foto o solo scritte. Detto, fatto: il pallone di Daniela era realizzato e ordinato.

Pochi giorni dopo il pallone si trova nella cassetta delle lettere e noi siamo pronti per fare una visita alla Kirchschulhaus. Giovedì mattina, prima ancora di entrare nel cortile della scuola, veniamo accolti dalle urla e risate dei bambini dell’asilo. Sono le dieci e il  gruppo dei bambini d’asilo di Daniela ha la pausa lunga. I bambini giocano a calcio, si arrampicano sulla struttura rampicante o disegnano e leggono sul prato. È una giornata soleggiata e i bambini si godono ogni secondo all’aria aperta. In mezzo a loro la maestra della scuola materna Daniela che già ci saluta felicemente.

Maestra con alunni

Sorpresa perfettamente riuscita

Fino ad ora le abbiamo fatto credere che le avessimo chiesto di fotografare alcuni dei nostri prodotti in un contesto giocoso. Quando però le abbiamo spiegato che oggi tutto era soltanto per lei non riusciva a riprendersi dallo stupore. Se fino ad ora i bambini erano rimasti un po’ in disparte e osservavano curiosi quanto succedeva tra gli adulti, nel momento in cui abbiamo consegnato il pallone alla loro maestra d’asilo non erano più da trattenere. Tutti vogliono guardare, toccare o palleggiare. Le foto stampate sopra fanno ricordare a molti bambini le fantastiche gite e avventure nell’asilo. Con un pennarello indelebile facciamo scrivere a ciascun bambino il suo nome sul pallone

Maestra con alunni
Maestra con alunni
Bambini che giocano a pallone
Pallone a scuola

Volete fare anche voi un regalo unico ad una persona speciale nella vita del vostro bambino, come un insegnante, il presidente di un’associazione o una babysitter? Allora realizzate anche voi un pallone personalizzato!

Samira

Samira Hammami

In realtà Samira è una studente di storia dell’arte, ma la passione per la scrittura l’accompagna da anni. Il tutto ha avuto inizio con dei piccoli contributi su blog relativi al suo più grande hobby: i viaggi.
Oggi scrive dove capita su qualsiasi ambito creativo della vita, e ora da un po’ di tempo con i suoi contributi supporta anche ifolor. Dal momento che sono soprattutto i reportage ad esercitare un enorme fascino su di lei, è particolarmente felice di iniziare a settembre il master in pubblicistica culturale.

Altri contributi