Due bambini si divertono a creare le decorazioni di Halloween

Il party di Halloween

La paura fa novanta - Come organizzare la festa di Halloween

Il calendario segna ormai l’arrivo di ottobre e così anche di quell'atmosfera di terrore e brividi che caratterizza questa stagione dell’anno. Un party di Halloween è quello che ci vuole per concludere in bellezza il mese e per animare il periodo autunnale. Perché la vostra festa riesca davvero nell'intento di creare un mondo popolato da spiriti e fantasmi, dovete realizzare delle decorazioni a tema. Qui abbiamo raccolto alcune idee di fai da te per creare delle decorazioni uniche e individuali. Personalizzate il vostro party fino ai minimi dettagli e rendetelo indimenticabile!

Un invito da brividi

La preparazione del party di Halloween inizia con la scelta della location. A seconda del meteo, potrete organizzare la festa in casa o magari in un bel giardino decorato con le zucche. A prescindere da quello che deciderete, avrete bisogno di un invito per i vostri ospiti. Con le cartoline d'auguri di ifolor potrete realizzarne uno in pochissimo tempo e senza tanti sforzi. A voi la scelta se utilizzare degli scatti personali oppure uno dei tanti layout già pronti. Ricordate però di spedire l'invito con sufficiente preavviso, così da dare il tempo ai vostri invitati di trovare il costume più adatto all'occasione.

Consiglio

Per convincere gli invitati a presentarsi in costume, motivateli con la promessa di una piccola sorpresa. Il regalo potrebbe essere un drink da brividi o dei biscotti di zucca fatti a mano.

Decorazioni di Halloween fai da te

Addobbare la location trasformandola in un luogo misterioso e spaventoso è la vera chiave del successo per un party di Halloween che si rispetti. Dalle illuminazioni fino alle decorazioni per la tavola. Scoprite l'idea DIY che fa al caso vostro.

Le luci – Ghirlande di fantasmini

Per ricreare la giusta atmosfera, sarà sufficiente spegnere le luci principali e illuminare la stanza con una luce soffusa, utilizzando delle comuni ghirlande luminose (quelle dell’albero di Natale, ad esempio). Per dare però un tocco più ricercato, e per coprire il cavo, appendete alla ghirlanda qualche foto con soggetti da brividi. Anche delle lanterne con mostri e fantasmi possono sostituirsi alle lampade di tutti i giorni. Per nascondere la lampadina LED della ghirlanda, potreste creare un piccolo fantasmino con dei semplici fazzoletti di carta. Per farlo, piegate il fazzoletto e ritagliate un buco. Ora fate passare le luci nel buco appena realizzato e disegnate sul fazzoletto la faccina di un fantasma.

Le zucche – Il classico intramontabile

Per quanto riguarda le decorazioni della tavola potete sbizzarrirvi come più preferite. Tra gli addobbi di Halloween non possono ovviamente mancare le zucche intagliate. Se volete variare un po', e proporre qualcosa di diverso dal solito, intagliate un gatto o un pipistrello al posto della classica faccia.

Il bouquet per il tavolo – Rami secchi e ragnatele

Sempre per dare un tocco di personalità alla tavola della festa, realizzate un bouquet originale che funga da centrotavola. Se volete dargli un aspetto particolarmente spaventoso, meglio usare dei rami secchi che si diramano più volte. I rami saranno solo la base da cui partire per poi aggiungere pipistrelli, ragni, faccine a forma di zucca o spiriti malvagi. Per completare il tutto, inserite il bouquet in un vaso color bianco, nero o arancione. Se però vi sembra che la composizione sia eccessivamente smorta, potete anche avvolgere dei rametti di rosa canina con una ragnatela (realizzata con del cotone).

Rami secchi, ragni e pipistrelli per il bouquet del tavolo

Vasi e vasetti di vetro trasformati in una decorazione DIY

Dei semplici vasi di vetro, o i classici vasetti delle pappe dei bambini o dello yogurt, possono diventare un ottimo strumento creativo. Prendete una comune garza e arrotolarla intorno al vasetto. Per fissare la benda vi basteranno un paio di pezzettini di nastro adesivo. Ora mancano solo due occhi e la vostra mummia è pronta! Ai vasetti potreste aggiungere degli adesivi fotografici per segnalare il posto a cui siede ciascun ospite. Per restare in tema con la festa, cercate dei motivi spaventosi e paurevoli.

Un buffet da paura - Ricette e consigli culinari per la festa

È impossibile immaginare un party senza dell'ottimo cibo. Per risvegliare l'appetito dei vostri invitati e dimostrare quanto ci teniate ai dettagli, dovete trasformare anche il buffet della festa in un banchetto tematico.

Peperoni ripieni di zucca

Per questa ricetta avrete bisogno di alcuni peperoni arancioni, su cui intagliare la faccia che di solito viene ricavata dalle zucche. Tagliate quindi con attenzione la parte superiore del peperone ed eliminate i semi. Poi intagliate la faccia con l'aiuto di un coltello a punta fine. Per finire, riempite i peperoni con della carne o, in versione vegetariana, con riso e verdure. Infornate i peperoni.

Spiedini di zucca

Non utilizzate le zucche solo per realizzare le classiche decorazioni di Halloween, ma trasformatele in una parte attiva del buffet. Prendete uno spiedino e inserite frutta e verdura a vostro piacimento. Ora infilzate lo spiedino nella zucca che, oltre ad essere un immancabile motivo decorativo, diventerà un pratico porta stuzzichini.

Un banchetto in stile Halloween

Fantasmi o cupcake?

Ogni menu che si rispetti finisce con qualcosa di dolce. Le cupcake sono un’ottima idea per questo tipo di occasione. Per prima cosa preparate i vostri adorati muffin al cioccolato. Una volta pronti, e dopo averli lasciati raffreddare, appoggiate alcuni marshmallow sul muffin e cospargete il tutto con una glassa di zucchero. Così facendo, il marshmallow diventerà un tutt’uno con il muffin. Una volta asciugata la glassa, potrete disegnare la faccia del fantasmino con del cioccolato liquido.

Con qualche decorazione e un buffet da brividi siete pronti per dare il via al vostro party di Halloween.

Divertitevi a creare e sperimentare!

Altri contributi