Pulizie di primavera – Lavoro e divertimento

È primavera - Tempo di pulizie e decorazioni

Consigli per le pulizie di primavera e spunti per decorare la casa

In primavera la natura si risveglia e pone fine al lungo letargo invernale. Questa stagione viene vissuta come il momento dell’anno in cui iniziare nuovi progetti, buttarsi in una nuova avventura e, in un certo senso, cominciare una nuova vita. Le temperature miti e le giornate più lunghe non cambiano solo il ritmo di vita degli animali, ma influiscono anche sulla nostra quotidianità. Quando arriva la primavera, immancabili arrivano anche le pulizie di primavera. Grazie all’autrice giapponese Marie Kondo, e all’aiuto di una serie televisiva prodotta da Netflix, le classiche e noiose pulizie di casa sono diventate una moda, un trend a cui non si sottraggono neanche i personaggi famosi. E quale momento migliore se non la primavera per mettere alla prova tutti questi insegnamenti. Molti svizzeri sfruttano questo periodo anche per un eventuale cambio di casa. Pulizie e traslochi vanno spesso di pari passo e sono un modo per tagliare con il passato e ricominciare a vivere. È quindi decisamente arrivato il momento di far entrare aria nuova tra le mura di casa!

Per snellire e velocizzare le pulizie e il trasloco, abbiamo raccolto qualche consiglio utile che vi sarà di supporto durante i lavori. Trovate anche idee e spunti per decorare l’appartamento dopo le pulizie, o per arredare il nuovo nido. Curiosate alla ricerca di qualche nuova ispirazione – dopotutto, la primavera è tempo di decorazioni!

Pulizie di primavera – Come trasformarle in un divertimento

Spesso basta qualche raggio di sole per farci sentire vivi e pieni di energie. Quando le temperature iniziano ad alzarsi e le giornate ad allungarsi, ci sentiamo più motivati e abbiamo voglia di fare e creare. Se la primavera sortisce questo effetto sul vostro corpo, e sullo spirito, approfittate della situazione per pulire da cima a fondo l’appartamento. Difficilmente vi capiteranno occasioni simili.

Prima di dare il via alle pulizie, o di iniziare a svuotare gli scatoloni del trasloco, pensate a qualche piccolo aiuto motivazionale, che vi darà la spinta quando l’entusiasmo inizierà a scemare:

  • Stilate una to-do-list. È un pratico sostegno per non dimenticare nulla e per spuntare, di volta in volta, cosa è già stato fatto. Vi sentirete più motivati ed alleggeriti guardando tutto quello che vi siete già lasciati alle spalle.
  • Fate una cosa alla volta e non impegnatevi contemporaneamente in più lavori. Rischiate di sentirvi sopraffatti e di azzerare la motivazione iniziale.
  • Indossate vestiti comodi e create un’atmosfera rilassata. Se affrontate la giornata a vostro agio, sarà tutto più leggero.
  • Accendete la musica! Scegliete un sottofondo musicale che vi faccia compagnia durante le pulizie o il trasloco. Fatevi guidare dal ritmo della musica e ballate durante i lavori.

Consiglio:

Dividere il lavoro con qualcun altro significa anche dimezzare la fatica. Coinvolgete amici e parenti! Potrete suddividere i vari compiti e avere un po’ di compagnia. Scherzando e ridendo insieme ai vostri cari, non vi renderete neppure conto che state lavorando.

Pulizie di primavere – Insieme alla famiglia diventa tutto più leggero

Non importa che si tratti di un trasloco o delle pulizie di primavera – seguendo il motto «Less is more» otterrete i risultati più soddisfacenti. Fedeli al pensiero del «Magic Cleaning» di Marie Kondo, liberatevi di tutto quello che non è strettamente indispensabile o che non vi trasmette più alcuna gioia. Cercate di conservare solo lo stretto necessario e le cose davvero utili. In questo modo avrete più spazio a disposizione e, buttando vecchie ed inutili lampade o cianfrusaglie varie, vi libererete di oggetti che hanno il solo scopo di attirare polvere. Questo principio è particolarmente efficace durante i traslochi, perché svuota gli scatoloni alleggerendo il vostro lavoro.

Le pulizie di primavera non sono solo l’occasione per divertirsi con gli amici, ma anche per sentirsi più leggeri e liberi. L’ambiente che ci circonda ha un’enorme influenza sulla nostra psiche. Se viviamo in un contesto pulito e ordinato, ci sentiamo meglio a livello mentale. Anche apportare modifiche all’arredamento influenza positivamente il nostro modo di sentirci. Portare una ventata di aria fresca nella nostra vita quotidiana è fonte di buon umore.

Nuova stagione, nuove decorazioni

Una volta terminate le pulizie o concluso il trasloco, arriva la domanda: come posso dare un tocco di primavera all’appartamento? In generale, scegliete decorazioni che vi comunichino allegria e che richiamino alla mente eventi passati a cui siete legati. Nel nostro articolo trovate alcuni spunti per delle decorazioni di primavera originali e semplici da realizzare.

La primavera è il periodo dell’anno in cui ci si immerge nuovamente nella natura e si ricomincia a praticare sport all’aria aperta. Trasformare il proprio appartamento, in modo che la gioia continui anche tra le mura domestiche, è il primo passo da compiere per vivere a pieno questo momento dell’anno. Morbidi cuscini dai colori tenui, distribuiti sul divano di casa, sono un buon inizio per creare l’atmosfera giusta. Decorazioni in materiali naturali, come legno e pietre, sono ugualmente capaci di dare un aspetto rilassato all’appartamento e portare un po’ di natura in casa. Anche un bel mazzo di fiori freschi può illuminare le vostre stanze e farvi sentire in armonia con voi stessi.

Tempo di primavera: nuove idee per le decorazioni

Date un tocco personale al vostro appartamento e rendetelo unico. Non importa che si tratti di ritratti fotografici con amici e parenti, di foto degli animali domestici o degli scatti delle ultime vacanze. Le foto che popolano le pareti di casa hanno un ruolo da vere protagoniste quando si parla di arredamento e decorazioni. Le opportunità creative che avete a disposizione sono infinite e adatte ad ogni stile. Se siete di gusti più moderni, allora potreste puntare su Alu-Dibond, HD Metal Print, Gallery Print o Vetro acrilico. Questi materiali daranno un aspetto professionale alle vostre stampe e faranno risaltare le foto molto più di quanto possano fare le ormai superate cornici tradizionali. Se invece siete dei tipi classici, allora meglio realizzare una stampa su tela, un poster incorniciato o un display da parete.

Nella scelta del soggetto non esistono tabù o divieti. Qui abbiamo raccolto alcune idee per i soggetti più adatti. Le tonalità pastello sono l’ideale per Pasqua e daranno un aspetto rilassato e accogliente alla casa. Per vivacizzare un po’ la composizione, potete anche creare un collage con le singole stampe. Personalizzate le pareti scegliendo un colore dominante, a cui abbinare poi tutte le altre decorazioni. Anche una tela multipla può rendere più interessanti le pareti di casa – soprattutto se avete a disposizione uno spazio libero di grandi dimensioni.

Una decorazione da parete in più parti per portare una ventata di primavera in casa

Consiglio:

Un calendario fotografico unisce design e praticità. Oltre ad essere un elemento decorativo per la casa, è un oggetto utile, che non può mancare in nessuna famiglia. In cucina, visibile da tutti, o sul comodino della camera da letto. A voi la scelta!

Trasformate le pulizie di primavera o l’ultimo trasloco in un momento di divertimento e approfittate dell’occasione per realizzare delle nuove decorazioni per la casa. Un’attività noiosa può diventare motivo di gioia e rinascita.

Altri contributi