Check list per organizzare al meglio la vostra festa di compleanno

5 consigli per organizzare una festa di compleanno perfetta

Con una pratica check list delle cose da fare

Tutti noi desideriamo fare della nostra festa di compleanno un evento memorabile, in particolare poi se si tratta di un compleanno in cui si compie una cifra tonda. Per organizzare tutto nel modo migliore è sempre meglio iniziare il prima possibile, per decidere quante persone invitare, dove festeggiare, cosa ordinare da mangiare e cosa pianificare per l’intrattenimento.

Per evitarvi una buona dose di stress durante i preparativi, vi forniamo qui 5 utili consigli per organizzare al meglio la vostra festa di compleanno. Per aiutarvi tenere a mente tutte le cose che ci sono da fare, abbiamo preparato per voi anche una comoda check list.

Check list completa per l’organizzazione di una festa perfetta:

Consiglio numero 1: Trovare la sala ideale e prenotare per tempo

Iniziate il prima possibile con la ricerca della sala per la vostra festa. A seconda di quante persone avete pensato di invitare e della dimensione della sala, è consigliabile iniziare con la ricerca già 2-3 mesi prima della data prevista. Se la vostra festa coincide con un giorno festivo, ricordate che molte sale saranno probabilmente già prenotate con molti mesi di anticipo, quindi pianificate per tempo per trovare il posto che fa per voi. Se volete festeggiare solo con poche persone speciali, un ristorante o un caffè saranno la scelta ideale. A seconda del numero degli invitati potete prenotare singoli tavoli o una saletta solo per voi. Anche molti hotel offrono questo servizio. Per chi invece ha un budget limitato e non vuole invitare troppe persone, anche la propria casa o il proprio giardino possono essere la soluzione giusta.

Se festeggiate una cifra tonda potete scegliere anche una location più particolare, come ad esempio un castello o un battello con uno spettacolo a cielo aperto. In ogni caso, tenete sempre a mente il vostro budget, e ricordatevi di leggere anche le parti scritte in piccolo prima di firmare il contratto per l’affitto della vostra location, in modo da evitare spese aggiuntive a sorpresa, come ad esempio spese per la pulizia finale o per le bibite, che potrebbero non essere incluse nella cifra pattuita.

Consiglio numero 2: Inviate degli inviti personalizzati

Una volta decisi la data, la sala e il numero degli invitati, potete cominciare a spedire gli inviti. Per fare qualcosa di originale, vi consigliamo di creare degli inviti personalizzati per ogni ospite. Liberate la vostra fantasia e usate uno dei nostri modelli per creare i vostri inviti personalizzati. Il modello base che fa al caso vostro sono le nostre Cartoline di Auguri Piegate Classiche, che potete ordinare in una pratica confezione da 10. Non dimenticate di inserire sulla cartolina il motivo dell’invito, la data e il luogo della festa. Pregate i vostri invitati, inoltre, di farvi sapere se parteciperanno, in modo che possiate avere una chiara idea di quante persone saranno presenti alla festa e di quanto cibo dovrete ordinare.

Create i vostri inviti personalizzati

Consiglio numero 3: Tenete informati i vostri invitati

Non sempre è possibile riassumere tutti i dettagli della propria festa di compleanno sul biglietto di invito. Per alcuni ospiti, specialmente quelli che vengono da fuori e avranno bisogno di una sistemazione per dormire, è importante fornire informazioni aggiuntive, come ad esempio una cartina per arrivare al luogo della festa. Potete dare ai vostri invitati tutte le informazioni di cui hanno bisogno creando un sito internet o un evento Facebook per la festa, o aggiungendo i vostri amici in un gruppo dedicato su WhatsApp. In questo modo non rischierete di perdere di vista informazioni importanti e potrete tenere tutti i vostri ospiti sempre aggiornati con un solo click.

Consiglio numero 4: Scegliete un tema per la vostra festa

Se volete che il vostro compleanno sia davvero unico e indimenticabile, un’ottima idea è quella di organizzare una festa a tema. L’età non è importante. La scelta dei temi è praticamente infinita, dai pirati dei Caraibi con tanto di caccia al tesoro, passando per un cocktail party con abito elegante, fino ad un villaggio medievale con specialità gastronomiche contadine: ce n’è per tutti i gusti. Una festa organizzata così fin nei minimi dettagli, con uno slogan simpatico e delle decorazioni particolari, offre inoltre ai vostri ospiti un motivo in più per venire e festeggiare.

Consigli per organizzare una festa di compleanno

Consiglio numero 5: Mangiare fa bene al corpo e all’anima

Non c’è festa senza rinfresco. Che abbiate scelto un menu o un buffet, ricordatevi sempre di tenere a mente i gusti dei vostri ospiti in fatto di cibi e bevande, come ad esempio allergie alimentari o particolari preferenze come cibi vegetariani. Per calcolare le giuste quantità di cibo da ordinare, preparate innanzitutto un menu delle pietanze e poi contate quanti invitati vi hanno detto che saranno presenti il giorno della festa. Di solito è bene calcolare per ogni adulto una porzione da circa 800 grammi. Per i bambini fino agli otto anni calcolate invece una porzione da 200 grammi. In questo modo vi sarà più facile orientarvi per calcolare la quantità delle singole pietanze. Per decidere le quantità tenete però ovviamente presente anche il tipo di cibi che offrirete ai vostri ospiti. La scelta può variare a seconda del tipo di festa: per una festa che inizia intorno alle 19 dovrete calcolare meno cibo che per una che si estende nell’arco dell’intera giornata.

Altri contributi