Un calendario di ifolor per ricordare l’anno passato

Il calendario fotografico di un anno indimenticabile

12 mesi ricchi di avventure ed esperienze

Alla fine di ogni anno ci ritroviamo sommersi dagli scatti fotografici realizzati con smartphone e fotocamere. Una gita in famiglia, un viaggio importante, una giornata con il vostro amico a quattrozampe e molto altro ancora. Le foto scattate con l’avvicendarsi delle stagioni altro non sono che uno spaccato di quello che avete vissuto nell’anno che vi state per lasciare alle spalle. Rivivete momenti ed esperienze, immortalando per sempre i vostri ricordi in un calendario ifolor. Come ricordo personale o per un’ottima idea regalo di Natale – l’importante è non lasciar cadere nel dimenticatoio i momenti clou dell’anno trascorso.

Scegliere il modello e il layout

Per la realizzazione del vostro calendario annuale, avete moltissimi modelli tra cui scegliere. Il calendario da parete di ifolor, ad esempio, è un classico intramontabile e vi mette a disposizione sufficiente spazio per presentare le vostre foto come si deve. Potrete scegliere la dimensione, l’orientamento verticale/orizzontale, così come la stampa su pagine opache o lucide in base ai vostri gusti personali. E poi approfittate dei diversi design di ifolor: da quelli più classici ai più divertenti. A seconda del modello che avete selezionato, potrete aggiungere fino ad un massimo di 12 foto per mese. Anche la copertina può essere personalizzata a proprio piacimento, modificando il colore dello sfondo e il numero di foto.

Un calendario da parete per il 2020

Realizzare il calendario fotografico dell‘anno

Una volta scelto il modello, non vi resta che iniziare a creare il vostro calendario personalizzato. Cliccate sul pulsante “Creare adesso”. Se invece state utilizzando ifolor Designer, cliccate su “Si ricomincia”. Nel software potrete cambiare in qualsiasi momento il layout del calendario.

Ora caricate le foto che avete selezionato dal vostro disco rigido o, ad esempio, da Facebook. Per facilitare la realizzazione del vostro calendario, mettete un po’ di ordine nelle foto dell’anno passato prima di iniziare il vostro lavoro. Il consiglio è quello di salvarle in una nuova cartella e poi caricarle su Designer.

Utilizzare un modello pronto

Tramite drag&drop potete inserire le singole foto nei segnaposti di immagine e ripetere questa procedura per ogni pagina. Potete anche rielaborare le foto, aggiungendo colori, ruotandole e specchiandole. In Designer è possibile spostare, ruotare o aggiungere i segnaposti a proprio piacimento. Potrete così variare da pagine con un’unica grande foto, fino a pagine con collage ricchi di scatti. In questo modo darete un tocco di vivacità al calendario! Gli scatti più significativi, o quelli meglio riusciti, meritano una pagina tutta per loro o, in alternativa, di essere messi in risalto da una cornice. La foto che più rappresenta l’ultimo anno si presta alla perfezione per la copertina.

Cornici, clipart e molto altro

In ifolor Designer potete anche aggiungere cornici, clipart o fumetti, oppure modificare il colore dello sfondo. I segnaposti possono essere posizionati a vostro piacimento e contenere dediche particolari, aneddoti divertenti o un titolo per la foto. Questo vi permette di far risaltare determinati momenti o di legare un ricordo ad uno scatto in particolare. Cercate di non perdervi tra le mille funzioni offerte da Designer ed evitate di creare un calendario troppo pieno. In fin dei conti, less is more.

Creare un collage fotografico

Nel caso inseriate più foto all’interno di alcune pagine, prestate attenzione alla disposizione e all’effetto finale che desiderate raggiungere. I collage possono essere armoniosi ed equilibrati anche quando si utilizzano scatti con soggetti molto diversi tra di loro. Potete, ad esempio, inserire tutte le foto scattate durante una gita con gli amici. Per ottenere un risultato migliore, cercate di selezionare foto che abbiano sì soggetti differenti, ma tonalità di colore simili. Ad esempio, con i tipici colori autunnali o le diverse graduazioni azzurro/blu mare. Se avete la possibilità di elaborare le foto, potete anche ricreare questa omogeneità in un secondo momento, aggiungendo un filtro o alterando i colori originari.

Consiglio

In ifolor Designer potete aggiungere dati personali grazie ad una pratica funzione disponibile sia per Windows che per Mac. Perché non inserire, ad esempio, i giorni in cui cadono matrimoni o compleanni di amici e parenti? Così facendo avrete sempre sott’occhio quelle occasioni che proprio non potete rischiare di dimenticare.

Un calendario da tavolo con la foto di una gita in famiglia

Terminare e ordinare il calendario

Una volta finita la realizzazione del vostro calendario potete controllare nuovamente le singole pagine, prestando particolare attenzione ad errori di battitura o buchi che non dovrebbero esserci. Verificate anche che la risoluzione di ogni singola foto sia adatta alla stampa. Una cornice o una spunta verde confermano che la risoluzione è adeguata. Se invece appare un simbolo giallo o rosso, allora significa che la stampa finale di quella foto non avrà un buon livello qualitativo. Soprattutto quando si tratta di foto che verranno stampate in grandi dimensioni, è richiesto un pizzico di attenzione in più. Se doveste riscontrare questo problema, riducete la dimensione del segnaposto o della foto.

Divertitevi a creare il vostro calendario personalizzato e immortalate per sempre il meglio dell’anno trascorso. O perché non trasformarlo in regalo per parenti e amici?

Altri contributi