Un planisfero personalizzato con le foto delle vacanze

Istruzioni: il planisfero fotografico

DIY-Un planisfero personalizzato con le foto delle vostre vacanzefür Weltenbummler

Per i viaggiatori più incalliti, i ricordi di una vacanza sono i souvenir più preziosi che si possano portare al ritorno dall’ennesimo viaggio. Che si voglia ricordare un’avventura in terre straniere o un romantico tramonto sulla spiaggia, le emozioni legate a questi momenti sono l’unico rimedio alla nostalgia.

Con un planisfero creato da voi e personalizzato con le vostre foto potrete avere sempre sotto gli occhi i momenti più belli dei vostri viaggi.

Il planisfero fotografico: i materiali necessari

Molti materiali necessari per questo progetto fai da te sono presenti in tutte le case. Se vi manca qualcosa, potete facilmente reperirlo al supermercato o nei negozi di bricolage.

Vi serviranno:

  • Una cartina geografica del mondo
  • Foto delle vacanze
  • Filo di lana rosso
  • Nastro adesivo
  • Nastro adesivo colorato
  • Forbici
  • Puntine colorate
  • Nastro biadesivo o per poster
Materiali necessari per il progetto DIY

Per iniziare il progetto avete innanzitutto bisogno di una carta geografica del mondo, meglio se in formato poster. Qui ovviamente non avrete che l’imbarazzo della scelta. Quale modello scegliere è una questione di gusto. Sui portali gratuiti di foto, come ad esempio Pixabay, potete trovare molte cartine geografiche ad alta risoluzione da scaricare senza problemi. Potete quindi stampare la foto scelta come poster ifolor, disponibile in vari formati. Per questo tipo di lavoro vi consigliamo il formato 60X90 cm.

Le carte topografiche sono le più realistiche: qui si possono riconoscere le varie altimetrie di un paese, ma allo stesso tempo questo tipo di carte non riportano di solito i nomi, se non quelli degli stati. Se preferite una carta con molte informazioni, dovreste sceglierne una stilizzata ma con molte diciture. Vi consigliamo un modello con il nome degli stati e delle capitali: sarà più facile orientarsi durante la realizzazione del progetto.

Ovviamente una cartina realizzata da voi stessi, partendo da uno dei tanti modelli artistici a disposizione, renderebbe il progetto ancora più speciale. In questo caso dovreste rinunciare ai nomi degli stati e delle città, ma avreste una decorazione originale per le pareti di casa.

Diverse tipologie di carte geografiche come sfondo del progetto

Potete anche disegnare la carta geografica direttamente sul muro. Una base di appoggio, una lavagna o una bacheca vi permetterebbero comunque di proteggere le pareti e alleggerire il lavoro.

Il planisfero fotografico: preparare le foto

Se avete selezionato le vostre foto preferite in base alla destinazione del viaggio, vi siete già lasciati alle spalle la parte più difficile. Ora non vi resta che stampare le foto su carta fotografica premium. Durante la scelta delle foto non dimenticate di scegliere sempre lo stesso orientamento delle foto, orizzontale o verticale.

Per un risultato ancora più originale, potreste utilizzare delle foto in formato Polaroid. Potete realizzare questo tipo di foto grazie a dei programmi di rielaborazione fotografica completamente gratuiti, come “PhotoScape X“(disponibile per iOS e Windows)

Scegliete all’interno del programma un modello con un collage quadrato suddiviso in tre parti, per esempio con dimensione 2.600 x 2.600 pixel. Le dimensioni delle tre parti possono essere definite in base alle proprie necessità. Impostate la parte sopra più o meno grande come la metà della parte sotto (ad es. 1.8 cm sopra e 3.5 sotto) e scegliete la cornice più larga messa a disposizione. Se ora caricate nella parte sopra e in quella inferiore del collage una JPEG bianca, avete ottenuto il layout di una Polaroid. Ora potete inserire nella parte centrale del collage la foto delle vostre vacanze e quindi salvare il progetto.

Ora dovete solo stampare le vostre foto online. ifolor mette a disposizione i seguenti formati:

  • Formato 9 cm corrisponde a 8,9 x 8,9 cm - 13,3 cm 
  • Formato 10 cm corrisponde a 10,2 x 10,2 cm - 15,3 cm 
  • Formato 11 cm corrisponde a 11,4 x 11,4 cm - 17,1 cm 
  • Formato 13 cm corrisponde a 12,7 x 12,7 cm - 19,0 cm 
  • Formato 20 cm corrisponde a 20,3 x 20,3 cm - 30,6 cm

La lunghezza delle immagini varia a seconda delle foto che avete caricato.

Le foto quadrate verranno tagliate in automatico nel formato desiderato. Per il nostro planisfero fotografico sono state usate delle foto in formato 13. Qui potete stampare le vostre foto.

Il planisfero fotografico: come realizzarlo, passo dopo passo

Aggiunta delle foto e mappatura

Ora che avete reperito tutti i materiali che vi servono, potete iniziare a create il vostro planisfero. Per realizzare il progetto dovete mettere in conto circa un’ora – ma ne varrà la pena per realizzare un’opera che invece durerà nel tempo.

Passo 1 – fissare il poster

Misurate lo sfondo e il poster e segnate il punto in cui deve essere inserito il poster in modo che si trovi nel centro. Ora attaccate sul retro del poster delle strisce di biadesivo. In alternativa potete anche usare lo scotch per attaccare le foto o del nastro adesivo per poster. Posizionate il poster nel centro dello sfondo e aiutatevi con un panno per premere sul poster in modo uniforme.

Passo 2 – attaccare le foto

Distribuite ora le foto realizzate in stile Polaroid intorno al poster e fissatele con un semplice pezzo di nastro adesivo. Fate attenzione alla sequenza delle foto in modo da evitare, nella fase successiva, inestetici grovigli di fili. Una volta posizionate tutte le foto secondo una sequenza sensata e alla stessa distanza le une dalle altre, potete iniziare a decorare il vostro lavoro con del nastro adesivo colorato.

Passo 3 – segnare i luoghi delle vacanze con il filo di lana

Inserite le puntine nei luoghi che corrispondono alle vostre foto. Quindi prendete un pezzo di filo rosso e fate un piccolo nodo intorno alle puntine. Per finire, tirate il filo fino a raggiungere la foto in questione, tagliate il filo della lunghezza necessaria e fissatelo anche in questo caso con del nastro adesivo colorato. Vi consigliamo di marcare luoghi e foto in sequenza, uno dopo l’altro, per evitare di danneggiare le puntine già inserite.

Lana e puntine per segnare i luoghi delle vacanze

Passo 4 – decorare e… godersi il risultato

Potete ancora decorare il vostro planisfero con conchiglie o altri ricordi portati dalle vacanze. Ora non vi resta che trovare il posto giusto in cui appendere il vostro piccolo capolavoro e rilassarvi a casa assaporando l’atmosfera delle vacanze.

Un planisfero personalizzato appeso alla parete

Se il progetto vi ha convinto e avete voglia di cimentarvi anche voi in questa creazione, qui potete stampare il vostro poster fotografico e le foto delle vacanze.

Altri contributi