Nachtaufnahmen: Tipps und Tricks für schöne Fotos

Fotografare di notte

10 cose di cui dovreste tenere conto prima di realizzare fotografie di notte

Le fotografie notturne hanno un'atmosmera del tutto particolare. Bisogna però ricordarsi di alcune nozioni fondamentali per catturare immagini tecnicamente impeccabili. Ifolor vi fornisce in questo articolo 10 consigli pratici per riuscire a scattare fotografie perfette al buio.

1) Studiate bene la disposizione delle luci

Anche se di notte fa buio non vi sarà mai un'oscurità completa. Durante la ripresa tenete conto di quali fonti di luce avete a vostra disposizione. La luce della luna per esempio è più dura rispetto a quella solare. Le fonti di luce chiare che si trovano vicine a voi dovrebbero essere evitate, siccome potrebbero riflettersi nell'obiettivo.

2) Scegliete il momento adatto per fotografare

Un momento particolarmente adatto a catturare i colori della sera è la cosiddetta "ora blu", cioè quando l'ultimo raggio di sole è sotto l'orizzonte. Al contrario, di notte si possono mettere in risalto le stelle e la luna.

3) Scegliete un soggetto adatto

Alcuni soggetti possono fotografare sia nell'oscurità sia durante il giorno. Osservate gli effetti di luce che volete includere nell'immagine, come per esempio lampioni o la luce dei fari delle automobili. I soggetti che sempre di particolare interesse sono la luna, le stelle oppure dei fuochi d'artificio.

Nachtaufnahmen: Tipps und Tricks für schöne Fotos

4) Scegliete correttamente il valore ISO

Adesso veniamo alle impostazioni della fotocamera. Per ottenere una fotografia notturna suggestiva bisogna combinare al meglio valore ISO, il diaframma e il tempo di scatto. Vi raccomandiamo di disattivare le funzioni notturne automatiche della fotocamera, e impostare tutto manualmente. Il valore ISO è forse il fattore più importante da regolare, definisce la sensibilità alla luce del sensore dell'obiettivo. Quanto più alto è il valore ISO e quanto più elevata è la sensibilità alla luce. A causa però del rumore digitale, è preferibile scattare fotografie notturne con un valore ISO basso e un tempo di esposizione lungo.

5) Adoperate dei tempi di scatto prolungati

Quanto più buio fa fuori tanto più a lungo bisognerà illuminare il sensore digitale della fotocamera. Di notte si dovrebbero utilizzare tempi di esposizione di almeno 30 secondi, a seconda delle condizioni di luce. Perché l'immagine non risulti mossa è assolutamente necessario sistemare la fotocamera su di un cavalletto.

6) Adoperate una apertura del diaframma ridotta per evitare difetti

Un tempo di scatto prolungato aumenta la probabilità di avere difetti nella nitidezza dell'immagine. Adoperate un diaframma piccolo per evitare questo problema. Si consiglia pertanto un'apertura del diaframma da 8 in su.

Nachtaufnahmen: Tipps und Tricks für schöne Fotos

7) Fate uso dell'autoscatto e del sollevamento dello specchio

Con tempi di scatto lunghi si corre il pericolo che la fotocamera subisca vibrazioni. Vi consigliamo di usare l'autoscatto oppure un telecomando. In questo modo non toccherete la fotocamera all'avvio della ripresa e le immagini non saranno mosse. Molte fotocamere reflex a specchio inoltre dispongono della funzione di sollevamento specchio, mediante la quale lo specchio si solleva prima ancora che l'immagine venga acquisita. A volte lo stesso movimento dello specchio è spesso la causa di immagini mosse.

8) Impiegate il formato RAW

Le riprese notturne possono essere sottoesposte. Per questo è consigliabile impostare sulla vostra fotocamera, a meno che non l'abbiate già fatto, la modalità di acquisizione in formato RAW invece che quella in .jpg. Questo facilita di molto la successiva elaborazione delle immagini.

9) La messa a fuoco

La messa a fuoco automatica è davvero utile, tuttavia quando di notte a volte nemmeno la macchina fotografica riesce a distinguere il soggetto da mettere a fuoco. Durante le riprese notturne, se la messa a fuoco automatica non riesce ad agganciare nessun oggetto, sentitevi liberi di mettere a fuoco manualmente.

10) Evitate il flash!

Il flash integrato nella fotocamera puo rivelarsi in alcune occasioni davvero utile. Ricordatevi però che esso può illuminare soltanto gli oggetti più vicini. Le riprese notturne si contraddistinguono spesso proprio per il fatto che vengono scattate delle immagini di soggetti molto distanti, che il flash non riesce a raggiungere. Usare il flash in queste situazioni rende inoltre la foto molto sottoesposta, a causa delle impostazioni automatiche della macchina fotografica. Ecco perché è meglio disattiviare il flash.

Altri contributi