• Le migliori ricette vegane di Natale

    Passa al vegano: le migliori ricette vegane per il menĂą di Natale

    Natale senza un menù delle feste? Inimmaginabile! Riunirsi con i propri cari e condividere un pasto delizioso tutti insieme è sicuramente una delle tradizioni più belle del Natale. Mentre in passato si puntava soprattutto a piatti a base di carne, negli ultimi anni anche a Natale sempre più persone cercano di fare a meno dei prodotti animali. Noi di ifolor ne siamo entusiasti e pensiamo che le ricette natalizie vegetariane e vegane non abbiano nulla da invidiare a quelle originali. Grazie alle nostre ricette preferite raccolte in questo articolo, potrai passare un Natale all'insegna della gastronomia! E se sei ancora alla ricerca di un regalo di Natale speciale, che ne dici di un album di cucina fotografico fatto da te, con le tue ricette vegane preferite? Lasciati ispirare!

    Cena di Natale vegana: l'antipasto

    Il modo migliore per iniziare il tuo menù vegano di Natale è con un delizioso antipasto per stuzzicare l'appetito. Che si tratti di bocconcini, zuppe o insalate, un sacco di ricette hanno ingredienti vegani come protagonisti.

    Vellutata di zucca con latte di cocco

    Vellutata di zucca con latte di cocco

    Con la discesa delle temperature e la caduta dei primi fiocchi di neve, le zuppe ci riscaldano e diventano pietanze molto amate. Per il tuo delizioso menù di Natale, ti consigliamo una vellutata di zucca: è facile e veloce da preparare, oltre che facilmente vegana, sana e davvero deliziosa! Per di più, occorrono pochi ingredienti.

    Ingredienti per 4 porzioni:

    • 1 kg di zucca (Hokkaido o violina)
    • 1 cipolla
    • 2 spicchi d'aglio
    • 1 pezzo di zenzero (delle dimensioni di un pollice)
    • 400 ml di latte di cocco
    • 750 ml di brodo vegetale
    • 1 cucchiaino di curry in polvere
    • 2 - 3 cucchiai di olio (si consiglia l'olio di cocco o d’oliva)
    • Sale e pepe a piacere
    • Guarnizioni a piacere, ad es. prezzemolo, semi di zucca o altro

    Preparazione:

    • Lavare e sbucciare la zucca. Tagliarla in quattro, eliminare i semi e tagliare a cubetti di 2-3 cm. Sbucciare le cipolle e tagliarle a pezzetti. Sbucciare e tritare finemente l'aglio e lo zenzero.
    • Scaldare l'olio in una pentola capiente. Soffriggere la cipolla, l'aglio e lo zenzero per qualche minuto a fuoco medio. Aggiungere la zucca e il curry in polvere e soffriggere brevemente. Nel frattempo, preparare il brodo vegetale.
    • Aggiungere circa 300-350 ml di brodo. Portare brevemente a ebollizione e cuocere a fuocomedio per 15-20 minuti, finchĂ© la zucca non sarĂ  morbida.
    • Frullare il tutto con un frullatore a immersione fino a ottenere una consistenza cremosa e condire con sale e pepe. Servire e guarnire con il latte di cocco rimanente e il prezzemolo fresco tritato.

    Piatti tipici natalizi in versione vegana

    L’elemento centrale del banchetto di Natale è sicuramente la portata principale. In Svizzera, la fonduta di formaggio, la fonduta cinese, la raclette o il pollame al forno sono particolarmente popolari per le celebrazioni natalizie. Fortunatamente molti piatti classici possono essere facilmente adattati e preparati senza prodotti animali.

    Fondue au fromage végétalienne

    Fonduta di formaggio vegana

    Difficile a credersi, ma si può cucinare una deliziosa fonduta di formaggio senza alcun tipo di formaggio! Segui una dieta vegana? Allora scegli gli ingredienti da inzuppare e goditi una buonissima fonduta a base vegetale, senza dover scendere a compromessi. Al contrario, i piatti sono di solito molto più facili da digerire.

    Ingredienti per 4 porzioni:

    • 200 g di patate
    • 150 g di ceci in barattolo, scolati
    • 2 spicchi d'aglio 
    • 1 cipolla grande
    • 3 cucchiai di burro vegano o margarina
    • 250 ml di vino bianco secco
    • 240 ml di latte vegetale non zuccherato (ad es. latte di soia)
    • 100 g di lievito in scaglie
    • 2 cucchiai di senape
    • 3 cucchiai di purea di anacardi
    • 3 cucchiai di farina di mais
    • ½ cucchiaino di curcuma
    • 1 pizzico di noce moscata
    • Sale e pepe a piacere
    • Alimenti da inzuppare: ad es. pane o verdure

     

    Preparazione:

    • Tagliare le patate a pezzi di 2-3 cm e metterle in una pentola capiente. Aggiungere i ceci e coprire con acqua. Aggiungere un po' di sale, portare l'acqua a ebollizione, coprire e cuocere a fuoco medio per circa 15 minuti.
    • Nel frattempo, preparare gli ingredienti da inzuppare - ad es. tagliare il pane, lavare e saltare le verdure, ecc. Dopo circa 15 minuti, scolare l'acqua e mettere le patate e i ceci in un frullatore.
    • Sbucciare le cipolle e lo spicchio d'aglio e tagliarli a pezzetti. Scaldare il burro vegano o la margarina in una pentola capiente e farvi sudare le cipolle e l'aglio per un minuto a fuoco medio.
    • Frullare le patate e i ceci con le cipolle, l'aglio, la purea di anacardi, il vino bianco, il latte vegetale, il lievito in scaglie, la farina di mais e le spezie in un frullatore ad alta velocitĂ  finoad ottenere una crema omogenea.
    • Versare la crema nella pentola usata in precedenza e cuocere a fuoco medio per qualche minuto. Se necessario, insaporire con le spezie. Non appena la crema assume una consistenza un po' "elastica", versare in una pentola per fonduta.

    Polpettone di lenticchie vegano

    Polpettone di lenticchie vegano

    Abbiamo letteralmente l'acquolina in bocca! Gli arrosti di carne sono particolarmente apprezzati nella Svizzera tedesca a Natale.Con lenticchie, funghi e fagioli, questa tradizionale ricetta natalizia può essere facilmente trasformata in modo creativo, gustoso e molto semplice in una versione ancora migliore. Consigliamo di accompagnarla con del purè di patate o gnocchi di patate e, naturalmente, un sugo vegano. Completiamo il piatto con una marmellata di mirtilli rossi.

    Ingredienti per 4 porzioni:

    • 130 g di lenticchie secche (marroni o verdi)
    • 1 cipolla
    • 4 spicchi d'aglio
    • 1 cucchiaio d’olio
    • 75 g di fiocchi d'avena
    • 2 cucchiai di semi di lino
    • 400 g di fagioli rossi in scatol
    • 100 g di noci
    • 100 g di semi di girasole
    • 200 g di funghi
    • 120 g di carote
    • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
    • 2 cucchiai di salsa di soia
    • 1 cucchiaio di senape
    • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
    • 1 cucchiaio di rosmarino secco
    • 1 cucchiaio di timo secco
    • 1 cucchiaino di paprica in polvere
    • Sale e pepe q.b.

    Ingredienti per il sugo:

    • 1 cipolla
    • 1 spicchio d'aglio
    • 150 g di funghi
    • 1 carota
    • 1 cucchiaio d’olio o di burro vegano
    • 1 cucchiaio di zucchero di canna
    • 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
    • 1 cucchiaio di farina
    • 60 ml di vino rosso
    • 1 cucchiaio di salsa di soia
    • 1 cucchiaio di aceto balsamico
    • 300 ml di brodo vegetale
    • 1 cucchiaino di senape
    • 1 foglia di alloro
    • 1 rametto di timo
    • ½ cucchiaino di pepe
    • Sale q.b.

    Preparazione:

    • Per l'"arrosto", cuocere le lenticchie secondo le istruzioni riportate sulla confezione. Nel frattempo, sbucciare la cipolla e l'aglio. Tagliare la cipolla a cubetti e tritare finemente l'aglio. Scaldare l'olio o il burro vegano in una padella e soffriggere la cipolla e l'aglio a fuoco medio per qualche minuto. Togliere dalla padella e mettere da parte.
    • Macinare i fiocchi d'avena e i semi di lino in un robot da cucina fino a ottenere una farina fine.
    • Aggiungere le lenticchie cotte, i fagioli, le noci, i semi di girasole, la cipolla e l'aglio e 3 cucchiai d’acqua. Macinare il tutto fino a che risulti leggermente sminuzzato. Versare il composto in una ciotola capiente.
    • A questo punto aggiungere le carote grattugiate finemente, i funghi tritati, il concentrato di pomodoro, la senape, la salsa di soia, la paprica in polvere, il timo, il rosmarino, il prezzemolo, sale e pepe a piacere e mescolare il tutto. Qualora il composto risulti troppo secco o troppo umido, aggiungere un po' d'acqua o di farina d'avena.
    • Foderare una teglia da 25 cm con carta da forno. Versarvi il composto di lenticchie e spianarlo, poi cuocerlo nel forno a 200°C (statico sopra e sotto) per circa 60 minuti. Lasciare raffreddare leggermente e poi togliere con cura dalla teglia.
    • Per la salsa, sbucciare e tritare finemente la cipolla e l'aglio. Scaldare l'olio o il burro vegano in una padella e soffriggere la cipolla con i funghi tagliati a dadini sottili per circa 3 minuti.
    • Tagliare finemente la carota. Aggiungere l'aglio nella padella e soffriggere il tutto a fuoco medio per altri 6 minuti circa.
    • Mescolare lo zucchero di canna e la farina con le verdure e deglassare con il vino rosso, l’aceto balsamico, la salsa di soia e il brodo. Mescolare il concentrato di pomodoro e la senape e aggiungere il timo e l'alloro. Fare sobbollire il tutto a fuoco medio-basso senza coperchio per 10-15 minuti, finchĂ© la salsa non si sarĂ  addensata.
    • A questo punto togliere la foglia di alloro e mettere la salsa nel frullatore. Ridurre in purea fino a ottenere un composto omogeneo, assaggiare e aggiustare di condimento se necessario.

     

    Per dessert, deliziose mezzelune vegane alla vaniglia

    Il fiore all'occhiello del vostro menù natalizio sarà, naturalmente, un buonissimo dolce. Qual è il tuo preferito? Nel mondo delle ricette vegane c'è l'imbarazzo della scelta. Che ne dici, ad esempio, delle mezzelune vegane alla vaniglia? Sono anche un ottimo regalo di Natale per i tuoi cari da accompagnare a delle cartoline d'auguri personalizzate con foto e frasi affettuose.

    Per dessert, deliziose mezzelune vegane alla vaniglia

    Ingredienti per circa 40 mezzelune:

    • 280 g di farina
    • 70 g di zucchero
    • 100 g di mandorle macinate
    • 210 g di burro vegano freddo
    • 1 baccello di vaniglia
    • 2 cucchiai di zucchero a velo
    • 2 cucchiai di zucchero vanigliato

    Préparation:

    • Mescolare in una ciotola la farina, lo zucchero, le mandorle macinate e i semi dei baccelli di vaniglia. Tagliare il burro vegano freddo a cubetti e aggiungerlo. Impastare il tutto fino a ottenere un composto omogeneo.
    • Formare un rotolo di circa 4 cm di diametro, avvolgerlo in della pellicola trasparente e lasciarlo riposare in frigorifero per circa 1 ora.
    • Tagliare il composto a fette di circa 1 cm di spessore e modellare le fette a forma di mezzelune. Disporre su una teglia rivestita di carta da forno e cuocere nel forno a 180°C (statico sopra e sotto) per circa 15-17 minuti.
    • Nel frattempo, mescolare in una ciotola lo zucchero a velo e lo zucchero vanigliato. Togliere le mezzelune alla vaniglia dal forno e lasciarle raffreddare per circa 2 minuti. Quindi rotolarle nel composto di zucchero vanigliato mentre sono ancora calde. Buon appetito!

     

    Altri contributi