Fotografie di matrimonio di successo e ricche d’atmosfera

Ecco come far diventare il servizio fotografico del matrimonio un vero successo

Per delle fotografie di matrimonio piacevoli e ricche d’atmosfera il fotografo deve disporre non solo del know how tecnico ma soprattutto di una buona capacità di immedesimazione.

Non basta avere un’attrezzatura buona e delle solide conoscenze nel campo della fotografia quando si tratta di catturare i momenti speciali e gli istanti indimenticabili del giorno più importante della vita di due persone.

Sensibilità e attrezzatura compatta

Per sviluppare la giusta sensibilità nei confronti della coppia di sposi non si può prescindere da un colloquio preparatorio. Durante il colloquio non solo è possibile fare il punto sui motivi desiderati e sui tempi, ma si possono ottenere anche delle prime impressioni della sposa e dello sposo, cosa gli sta a cuore e quale atmosfera desiderano trasmettere con le immagini. Un paio di scatti possono aiutare a capire come si vuole procedere e a concordare tutto con gli sposi. Durante il colloquio si può creare inoltre una reciproca fiducia, di modo che sia gli sposi davanti all’obiettivo, sia voi dietro siate tutti a vostro agio.

L’attrezzatura deve essere leggera, compatta e con una buona emissione luminosa. SI tratta infatti di catturare degli istanti e dei momenti speciali, il che significa reagire in modo veloce, essere al posto giusto nel momento giusto e premere lo scatto, che sia al buio nella chiesa o nel cortile inondato dalla luce del sole. Di regola i fotografi di matrimoni si affidano a due fotocamere, dove una è fornita di un obiettivo a grandangolo e l’altra con una lunghezza focale fissa di 50 mm o anche con un obiettivo con zoom. L’occasione richiede una reazione pronta, non lasciando tempo per la sostituzione dell’obiettivo.

Istantanee emozionanti in una cornice di festa

Dal momento che nell’ambito della fotografia di matrimoni si tratta principalmente di scattare primi piani ed istantanee ricche d’emozioni, non sono necessari il treppiede e il flash o altra attrezzatura. Non dovete tuttavia dimenticare per nessun motivo di portare delle batterie cariche e spazio di memoria sufficiente: meglio portare direttamente diverse schede di memoria.

Anche se avete già fatto conoscenza con gli sposi non conoscete tuttavia gli ospiti, a meno che non apparteniate alla cerchia di conoscenti, amici o di parenti. È dunque consigliabile presentarsi con largo anticipo in modo da potervi fare un’immagine sia della comitiva del matrimonio, sia delle diverse location. Per farsi un’idea della situazione è già di grande aiuto recarsi nel luogo della cerimonia – municipio, chiesa – e nel ristorante.

Il fotografo deve essere il più possibile “invisibile”: Gli istanti migliori si catturano quando le persone fotografate non si accorgono della fotocamera, sono naturali e non fingono o si mettono in posa all’obiettivo. Dovete restare per quanto possibile in prossimità degli sposi, in modo da non perdere nessun momento durante la cerimonia stessa, facendo tuttavia attenzione anche in questo caso a farsi notare il meno possibile e a restare in secondo piano. Per le successive foto di gruppo della comitiva del matrimonio si consiglia di utilizzare la funzione multi scatto. È il modo miglior per non lasciar sfuggire nessun momento e le riprese migliori possono essere scelte con calma durante l’elaborazione successiva delle foto.

Le istantanee scelte per l’album

Insieme agli attori principali e secondari non dimenticate di fotografare anche i dettagli come la torta nuziale, gli anelli o le decorazioni, perché sono ovviamente parte integrante di questa giornata speciale, facendole da cornice.

Le fotografie migliori le consegnate agli sposi affinché possano operare la loro scelta e dopo potete realizzare un album fotografico ricco d’atmosfera, un regalo meraviglioso che manterrà vivo per sempre il ricordo di questa giornata speciale.

Fotografi per matrimoni interessanti in Svizzera:

Altri contributi