Corteo di Carnevale nel centro storico di Basilea

Come si festeggia il Carnevale in Svizzera

La guida di Carnevale 2018

Il Carnevale ha, in molte regioni svizzere, delle tradizioni ultracentenarie. Ogni anno, usi e tradizioni vengono fatti rivivere: cortei per strada e grandi concerti animano per qualche giorno città e paesi sparsi in tutta la Svizzera. Con la nostra guida di Carnevale potete scoprire quali sono gli spettacoli da non perdere nel 2018.

Il Carnevale di Basilea (19. - 22. febbraio 2018)

Il Carnevale di Basilea è una tradizione che dura da secoli. Per celebrare il cosiddetto «Morgestraich», alla 4 del mattino del lunedì dopo il Mercoledì delle Ceneri, la città si riempie di persone con lanterne e tamburi al seguito. Sulle lanterne vengono rappresentati i temi dei carnevali appena trascorsi. Lunedì e mercoledì pomeriggio hanno poi luogo due grandi cortei. Con maschere, costumi e la tradizionale Guggemusik, la città si trasforma in un luogo colorato e divertente. Martedì pomeriggio i protagonisti sono invece i bambini, vestiti con costumi a tema e armati di coriandoli e caramelle. La sera è il momento della musica nelle principali piazze della città (Marktplatz, Barfüsserplatz e Claraplatz).

Morgenstraich al Carnevale di Basilea

Il Carnevale a Soletta (08. - 13. febbraio 2018)

A Soletta il Carnevale inizia alle 5 del mattino di Giovedì Grasso con il rito del “Chesslete”. L'obiettivo è quello di cacciare l'inverno con raganelle, campane e corni. In questa tradizione, che ha circa 135 anni, i partecipanti attraversano il centro storico della città con una camicia da notte bianca, un berretto a punta e un foulard rosso. La domenica e il lunedì di Carnevale si può invece assistere al corteo dei Guggen, vestiti con i loro inconfondibili costumi colorati. La sera il pubblico può lasciarsi intrattenere dai tradizionali “Schnitzelbänkler” (cantastorie satirici), dai tanti gruppi di musica che si esibiscono per l'occasione o ancora dagli attori del teatro della città. Il martedì di Carnevale, gli squilli di tromba segnano la fine delle feste.

 

Il Carnevale di San Gallo (08. - 13. febbraio 2018)

Anche a San Gallo il Carnevale viene festeggiato con grandi eventi. Quello più caratteristico è di sicuro il rituale del “Föbü-Verschuss”, che quest'anno avrà luogo sabato 10 febbraio. La tradizione vuole che ogni anno venga scelto, di fronte alla statua di Vadiano, il nuovo “cittadino onorario”. Il prescelto è la persona che, nell'anno passato, ha fatto la cosa più folle e insensata. La decisione viene presa insieme dagli Schnitzelbänkler (cantastorie satirici), i Gugger e le associazioni carnevalesche. Come noto, questo cittadino onorario viene annunciato durante le feste per il Carnevale con uno scoppio di cannone. Dal cannone vengono sparati coriandoli colorati che riempiono la piazza e ricoprono il neopremiato.

 

Un corteo di nanetti durante il Carnevale di Lucerna

Il Carnevale di Lucerna (08. - 13. febbraio 2018)

Con un rumoroso Big Bang si apre l'8 febbraio il Giovedì Grasso di Lucerna. Bruder Fritschi e i suoi compagni aprono così ogni anno questa festa lunga 6 giorni. Oltre ai tradizionali Guggen con tamburi, timpani e tromboni, il "Fötzliräge" a Kapellplatz crea la giusta atmosfera per iniziare i festeggiamenti. Oltre al tradizionale lancio delle arance alla Fitschibrunnen, un lungo corteo attraversa la città. Lunedì Grasso la festa continua con un altro corteo in maschera, mentre Martedì Grasso segna la fine delle feste con un grande concerto dei tradizionali “Guggenmisker” che dura per tutta la notte.

 

Le Tschäggättä a Lötschental (02. – 13. febbraio 2018)

Tra il giorno della “Presentazione al Tempio” e il „Gigiziischtag”, la vallata finisce sotto il controllo delle Tschäggättä. Queste maschere si aggirano per i paesi incutendo paura e spaventando gli abitanti. Le Tschäggättä portano maschere di legno, pelli di pecora o capra sulle spalle e delle campane (Trichla) legate in vita. Già nel diciannovesimo secolo queste terribili creature seminavano, ogni anno, caos e confusione. Il momento più importante di questo Carnevale è il corteo da Blatten a Felden che ha luogo giovedì, quest'anno l'otto febbraio. Il corteo inizia alle 20.00 a Dorfplatz.

Una maschera da capra al Carnevale di Lucerna

Il Carnevale di Zurigo (16. – 18. febbraio 2018)

Il divertimento di questo Carnevale si concentra soprattutto nel tendone delle feste che si trova al Münsterhof. Da venerdì fino a sabato sera è possibile ascoltare la Guggenmusik, vedere costumi originali e maschere insolite. Anche alla Hirschenplatz è possibile trovare diverse attività di animazione durante questi tre giorni. Tra le tante proposte, il Carnevale dei bambini. Domenica alle 14.30 il Carnevale raggiunge il suo clou. Durante il corteo si avvicendano gruppi con usanze e rituali di Carnevale di tutto il mondo, così come i tradizionali gruppi di Guggenmusiker che, con i loro vestiti allegri e loro musica, rendono la festa un evento unico e imperdibile. Sabato 24 febbraio i visitatori possono festeggiare per tutta la notte prima della fine del Carnevale.

 

Carnevale tra le montagne del Giura (09. – 13. febbraio 2018)

Ogni anno vengono organizzati svariati cortei nelle città di Bassecourt, Delémont e Le Noirmont. Secondo la tradizione, a Le Noirmont il Carnevale viene aperto dalla “Sortie des Sauvages”. I cosiddetti selvaggi sono vestiti con rami di abete, indossano maschere nere e si aggirano per la città in cerca delle donne più belle. La tradizione vuole che le donne conquistate vengano portate e nascoste nella fontana del paese. Nei giorni successivi i partecipanti al Carnevale possono continuare a festeggiare nei tre diversi comuni.

 

Corteo di Carnevale nel centro storico di Zurigo

Carnevale a Glarona (17. – 18. febbraio 2018)

A Glarona, ogni anno, i festeggiamenti iniziano il Sabato di Carnevale con la tradizionale Sternmarsch. Moltissimi Guggen nei loro costumi colorati si radunano da tutte le parti della città nella piazza del municipio, nel centro storico, e si succedono sul palco uno dopo l'altro con diversi pezzi musicali. Il gran finale si ha con il concerto che riunisce tutti i Guggen presenti in città. Nel pomeriggio, prima della Sternmarsch, sono i bambini a riempire le strade della città con i loro festeggiamenti. Domenica il Carnevale è già finito. Dopo la messa dedicata ai Guggen, i musicisti, i carri e tutti i partecipanti al Carnevale sfilano in un emozionante corteo per il centro storico.

 

Tiriamo le somme

Carnevale viene festeggiato in molte regioni della Svizzera con cortei per la città, Guggenmusik e creature spaventose. Scegliete il festeggiamento che fa per voi e non perdetevi questa festa unica e indimenticabile.

Per prepararvi al meglio al Carnevale, curiosate tra i nostri consigli per la realizzazione dei costumi di Carnevale.

Altri contributi